Locale tecnico di una piscina: tutto quello che devi sapere

piscina interrata e il suo locale tencico

Se sei alle prese con la progettazione della tua piscina o ti stai informando in rete, ti sarà capitato di leggere questo termine: locale tecnico.

Ha un ruolo molto importante per qualsiasi tipologia di piscina, ecco il perché del nostro post di oggi: vogliamo spiegarti com’è fatto un locale tecnico, cosa c’è dentro e perché è essenziale conoscerlo.

Il cuore elettronico della tua piscina

Il locale tecnico di una piscina non è altro che quel luogo dove si trovano tutte le strumentazioni tecniche e meccaniche che servono per far funzionare la piscina in modo corretto.

Puoi immaginarlo in due modi:

  1. come una casetta prefabbricata che si trova a fianco della piscina;
  2. come un pozzetto, ben interrato ma allo stesso tempo accessibile.

Dentro il locale tecnico sono presenti tutte le apparecchiature che regolano:

  • il sistema di filtrazione;
  • il sistema di riscaldamento;
  • l’impianto di illuminazione;
  • il funzionamento degli accessori come pulitori, robot automatici, coperture scorrevoli, fontane e giochi d’acqua.

Quando viene progettato, è importante che rispetti determinati requisiti, come impermeabilità e sicurezza. È anche fondamentale che goda di una buona areazione, per evitare il surriscaldamento degli impianti.

Locale tecnico: posizione e dimensioni

Fin qui tutto chiaro, ma qual è la corretta posizione di un locale tecnico? Meglio in superficie o interrato? Quanto deve essere grande?

Dunque: la situazione ideale è che un locale tecnico sia costruito il più possibile vicino alla piscina, proprio perché, se dovessero esserci malfunzionamenti, sarebbe più semplice intervenire con la manutenzione. Meglio, quindi, non superare i dieci metri di distanza.

Per quanto riguarda la domanda in superficie o interrato, la risposta è: dipende. Sarà chi progetterà la tua piscina a darti le indicazioni più opportune e a fare le giuste valutazioni in base allo spazio a disposizione. Quello che conta è che il locale tecnico sia facilmente raggiungibile, per operare con tempestività in caso di bisogno.

Se il giardino è abbastanza grande, il locale tecnico può svolgere una doppia funzione: essere la sala controllo della tua piscina e trasformarsi all’occorrenza in un pratico magazzino in cui riporre ombrelloni, lettini e tutti gli accessori per la pulizia dell’area piscina.

Ricorda: un locale tecnico non ben progettato significa avere una piscina che funziona solo a metà.

Un vero peccato, non trovi?