Piscina in inverno, non abbandonarla

copertura invernale piscina

È importante preparare la struttura per i mesi più freddi dell’anno, per proteggerla dal gelo e salvaguardare lo stato dell’acqua fino a primavera. Se hai fatto tutte le operazioni di chiusura della struttura lo scorso autunno, non devi preoccuparti. Vedrai che quando sarà il momento di riaprirla non ci sarà bisogno di fare grandi lavori di manutenzione, ma solo le normali operazioni di riapertura dell’impianto.

Tuttavia se desideri davvero ottenere un buon risultato ed essere sicuro di non dover svuotare la vasca tra qualche mese, ecco alcuni consigli in più che possono tornarti utili:

  • La filtrazione dell’acqua. Non puoi dimenticarti la piscina per sei mesi, altrimenti rischi di vanificare tutto il lavoro che hai fatto quando l’hai chiusa. Durante l’inverno continua quindi a filtrare l’acqua. Non serve farlo con la stessa frequenza di quando utilizzi l’impianto d’estate, basta una volta a settimana, giusto per eliminare i detriti più grossi.
  • Un trattamento d’urto una volta al mese per ossidare le particelle che si sono create nonostante la copertura invernale. La disinfezione del trattamento shock serve ad eliminare tutti i batteri che nonostante il freddo proliferano nella struttura. Grazie ad una dose massiccia di disinfettante, i microrganismi inquinanti vengono distrutti in modo definitivo e tu tieni alla larga alghe e depostiti di calcare.
  • Aggiungi dell’antigelo a metà inverno. L’hai già versato in piscina quando hai svolto le operazioni di chiusura invernale, ma per potenziare l’effetto e mantenere viva l’efficacia, è utile ripetere la somministrazione verso gennaio. Scegli un prodotto di qualità come Pool Winter e ricordati sempre di leggere le quantità che sono riportate sulla confezione, per non sbagliare!
  • Verifica che la copertura invernale sia ben posizionata. Fai un controllo in più: un forte vento o un temporale violento possono spostare il telo e creare infiltrazioni di acqua. Ecco perché è meglio dare un’occhiata ogni tanto, soprattutto quando le condizioni metereologiche fanno i capricci.

Se segui questi consigli, a primavera troverai il tuo impianto in perfetta forma. Un po’ di lavoro extra durante la stagione fredda, ti permette di risparmiare tempo e fatica l’anno prossimo, e di abbattere gli sprechi e i consumi. Se hai bisogno di altre informazioni puoi consultare i nostri servizi di chiusura, gestione e riapertura della piscina. Pool’s Care ti offre una consulenza professionale. Contattaci e un nostro esperto sarà subito a tua disposizione.