Cosa fare se compaiono macchie grigie in piscina?

circolazione-IMG_1591

L’igiene della piscina è fondamentale per mantenere l’acqua trasparente e garantire una balneazione sicura. Basta poco, però, per alterare il delicato equilibrio dell’impianto e vanificare gli sforzi quotidiani.

Se, ad esempio, ti dimentichi di misurare i valori di cloro e pH o piuttosto non dosi correttamente i chimici, allora rischi che i parametri dell’acqua escano fuori dai range ottimali, causando la comparsa di macchie o la proliferazione di alghe. È il caso delle macchie grigie sulle pareti e il fondo della vasca.

Macchie grigie: da cosa sono causate?

Si tratta di chiazze appunto color grigiastro e sono dovute a depositi di calcare sul rivestimento interno dell’impianto. Di solito sono causate da un pH più elevato del normale, ovvero superiore a 7,4.

Che cosa fare?

Prova a eliminarle seguendo questi passaggi. Se quando hai finito non sono andate via, allora procedi con lo svuotamento della vasca.

  1. Abbassa il livello del pH e portalo a 6,5. Per farlo, utilizza un prodotto apposito come Pool pH Meno e ricorda che per una variazione del pH di 0,1 occorrono 10g/m cubi di prodotto.
  2. Ora che il pH è stabile, esegui un trattamento anti calcare. Puoi utilizzare 10-15 g di Pool Calcar Stop per metro cubo di acqua.
  3. Procedi con una pulizia meticolosa delle pareti e del fondo vasca, puoi aiutarti con un pulitore automatico o con la scopa pulisci fondo manuale, a te la scelta.
  4. Attiva l’impianto di filtrazione e lascialo acceso per 24 ore in modo da ripulire l’acqua da ogni impurità.
  5. A questo punto puoi rialzare il livello del pH, riportandolo nel range ottimale 7,2 e 7,4 con Pool pH Più. Ricordati di analizzare anche i parametri di equilibrio dell’acqua, e in particolare i valori del TAC e del TH.

Se le macchie non sono ancora svanite, ti toccherà svuotare la vasca e lavare le pareti e il fondo con un detergente acido, come Pool Decrost V.

Il consiglio in più:

Per prevenire la comparsa di nuove incrostazioni usa il sequestrante per calcare Pool Calcar Stop e ricordati di controllare sempre i valori dell’acqua. Un corretto dosaggio dei chimici e una manutenzione accurata, sono la migliore prevenzione contro problematiche fastidiose come questa. Se hai bisogno di aiuto chiedi a Pool’s Care, offriamo servizi professionali di gestione della piscina.